Descrizione

E se Riccardo Terzo avesse l’Alzheimer? Questa la sfida poetica dello spettacolo. L’azione si svolge in varie epoche temporali ed è ispirata alla vita di Riccardo III d’Inghilterra, con particolare adesione storica al personaggio reale e non al personaggio inventato da Shakespeare per il suo omonimo capolavoro. Ma il tema principe, del progetto teatrale e della sua messa in scena, è l’amore e la relazione vittima della malattia cognitiva degenerativa: con un pensiero particolare alla malattia Alzheimer.

L’allestimento di RICCARDO PERSO, firmato da Rizzi, conferma la natura visionaria del teatro di Ippogrifo Produzioni. La magia del teatro che si manifesta “semplicemente” attraverso l’evocazione e la parola, con una scenografia in perenne trasformazione impreziosita dalle luci disegnate da Manuel Garzetta.

Informazioni

Compagnia: Ippogrifo Produzioni
Regia: Alberto Rizzi
Produzione: Ippogrifo Produzioni
Anno del debutto: 2018
Attori: Diego Facciotti, Chiara Mascalzoni
Drammaturgia: Alberto Rizzi